L’Italia si Afferma come Destinazione Primaria per l’Acquisto e l’Affitto di Immobili in Europa

  • 4 mesi ago
Investire immobili Italia 2024

Investire immobili Italia 2024

L’Italia si Afferma come Destinazione Primaria per l’Acquisto e l’Affitto di Immobili in Europa

Quando si valuta il trasferimento, non è insolito considerare non solo un cambio di casa ma anche di nazione. Una recente analisi realizzata da 123Jaloezie, un noto portale olandese, ha messo in luce quali siano le mete europee più ambite per l’acquisto o la locazione di immobili, posizionando l’Italia in cima alla lista.

L’Italia Domina il Mercato Immobiliare Europeo
Con un’analisi dettagliata che prende in considerazione vari fattori quali l’accessibilità economica delle abitazioni, l’evoluzione dei prezzi di vendita e affitto dal 2015 e il volume di ricerche immobiliari nell’ultimo anno, lo studio di 123Jaloezie ha elaborato una classifica delle località più ricercate dal punto di vista immobiliare in Europa.

L’Italia emerge come il leader indiscusso per gli investimenti immobiliari nel continente, distinguendosi per l’incremento più contenuto dei prezzi degli immobili, con un aumento del 6,90% dal 2015, e per la moderata crescita degli affitti, del solo 2,60%. Oltre 968.000 ricerche immobiliari effettuate negli ultimi 12 mesi dimostrano un vivo interesse per il mercato immobiliare italiano.

Al contrario, l’Ungheria è risultata essere la meno attraente per chi cerca di acquistare o affittare, con un aumento dei prezzi delle proprietà più che raddoppiato dal 2015 e un numero di ricerche immobiliari relativamente basso, attestandosi a soli 58.900 nell’ultimo anno.

Classifica delle Migliori e Peggiori Nazioni Europee per il Mercato Immobiliare

Tra le migliori nazioni europee dove acquistare o affittare, il podio è così composto:

  1. Italia: Con un punteggio di 8,81, l’Italia si conferma come la destinazione più attraente per chi è alla ricerca di un nuovo focolare in Europa, grazie a modesti aumenti dei prezzi di vendita e affitto e un alto volume di ricerche immobiliari.
  2. Spagna: Segue con un punteggio di 8,71, grazie all’interesse turistico e a un sostanziale volume di ricerche immobiliari, oltre a un incremento contenuto degli affitti dal 2015.
  3. Francia: Si posiziona terza con un punteggio di 7,82, offrendo un buon compromesso tra aumento degli affitti e interesse nel mercato immobiliare.
    Classifica delle Migliori Nazioni Europee per il Mercato Immobiliare 2023

Per quanto riguarda le nazioni meno attraenti per il mercato immobiliare, troviamo:

  • Ungheria: Con il punteggio più basso di 0,77, a causa dell’elevato aumento dei prezzi immobiliari.
  • Lituania: Immediatamente dopo con 0,89, segnata da un notevole incremento dei prezzi di vendita e affitto.
  • Repubblica Ceca: Con 1,16, colpita da aumenti dei prezzi e da una minore accessibilità immobiliare.

    Classifica delle Peggiori Nazioni Europee per il Mercato Immobiliare 2023

Metodologia di Studio

Il confronto tra i 27 Stati membri dell’UE è stato effettuato analizzando il numero di ricerche immobiliari, l’indice dei prezzi delle proprietà da Numbeo, l’indice dei prezzi delle case Eurostat del 2022 e l’indice medio annuale per le proprietà in affitto secondo Eurostat. Questi dati sono stati sintetizzati in un “Punteggio Hotspot immobiliare”, su cui si basa la classifica finale.

Investire immobili Italia 2024

IL GIUSTO VALORE DEL TUO IMMOBILE
Inserisci Le Caratteristiche Del Tuo Immobile E In Pochi Click Otterrai Una Valutazione Gratuita

IMMOBILI IN VENDITA


Confronta Strutture

Confronta
Ottimizzato da Optimole